news


Giornate Nazionali dell’A.D.S.I.
28 aprile 2015

 

banner_adsi(1)Con il Patrocinio

del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Sabato 23 e domenica 24 maggio 2015

quinta edizione delle Giornate Nazionali

Le Cascine Pallavicini partecipano il 23 Maggio con quattro turni di visita guidata !

Custodia del patrimonio storico-architettonico e del paesaggio e valorizzazione della tradizione enogastronomica italiana nell’anno di EXPO2015 saranno i temi delle molteplici iniziative organizzate su tutto il territorio nazionale

 Sabato 23 e Domenica 24 maggio 2015 si terrà la quinta edizione delle “Giornate Nazionali A.D.S.I.”, l’iniziativa annuale promossa dall’Associazione delle Dimore Storiche Italiane, che ha l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alla realtà delle Dimore Storiche e accrescere la consapevolezza del ruolo fondamentale dei beni culturali di proprietà privata all’interno del patrimonio storico-architettonico italiano.

L’edizione di quest’anno, che prevede l’apertura di oltre 200 dimore, si svolgerà in concomitanza con EXPO 2015 e sarà occasione anche per una riscoperta della grande tradizione enogastronomica italiana, di cui i proprietari di dimore storiche sono attenti custodi. Infatti, oltre a visitare gratuitamente cortili, palazzi, ville e giardini,usualmente non aperti al pubblico, i visitatori saranno guidati dai proprietari alla scoperta di affascinanti residenze di campagna, sede di aziende agricole, e di cantine italiane di prestigio.

Tutela del patrimonio storico-architettonico e del territorio e valorizzazione di produzioni agricole d’eccellenza, in particolare vitivinicole e olearie, saranno dunque i temi portanti della manifestazione, che prevedrà anche la creazione di spazi esperienziali volti a immergere i visitatori nella cultura dei luoghi e a rinnovare la conoscenza di tecniche di produzione tramandate nel tempo, con il prezioso contributo di mastri vinai e oleari.

In linea con l’edizione 2014, un ruolo chiave nell’ambito delle Giornate Nazionali A.D.S.I.avranno anche i maestri artigiani impegnati nella manutenzione delle dimore storiche: restauratori, corniciai, vetrai, ceramisti, marmisti, bronzisti, argentieri, orologiai, mosaicisti e pittori, mostreranno al pubblico le loro realizzazioni e daranno dimostrazioni delle loro attività.

Su base regionale il programma si arricchirà inoltre di numerosi eventi culturali, quali mostre, concerti e spettacoli teatrali, con l’obiettivo di coinvolgere un vasto pubblico di ogni fascia di età.

Giunte alla quinta edizione, le Giornate Nazionali sono ormai un appuntamento consolidatonel calendario dei grandi eventi culturali italiani e hanno un ruolo fondamentale nell’incrementare la familiarità dei cittadini con bellezze storico-artistiche anche poco note del territorio italiano. Offrono inoltre ai turisti provenienti da altri Paesi, ancor più numerosi in occasione di EXPO2015, l’opportunità di visitare luoghi di immenso fascino, spesso fuori dagli itinerari tradizionali. Tutto questo grazie alla disponibilità dei proprietari delle dimore storiche, impegnati nella tutela e nella gestione di beni culturali di pregio immenso che sono parte integrante del patrimonio storico e artistico italiano.

 

Associazione Nazionale Dimore Storiche
L’Associazione Dimore Storiche italiane, Ente morale riconosciuto senza fini di lucro, è l’associazione che riunisce i titolari di dimore storiche presenti in tutta Italia.
Nata nel 1977, l’Associazione conta attualmente circa 5000 soci e rappresenta una componente significativa del patrimonio storico e artistico del nostro Paese. 
L’Associazione promuove attività di sensibilizzazione per favorire la conservazione, la valorizzazione e la gestione delle dimore storiche, affinché tali immobili, di valore storico-artistico e di interesse per la collettività, possano essere tutelati e tramandati alle generazioni future nelle condizioni migliori. 
Questo impegno è rivolto in tre direzioni: verso i soci stessi, proprietari dei beni; verso le Istituzioni centrali e territoriali, competenti sui diversi aspetti della conservazione; verso la pubblica opinione, interessata alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale del Paese.

www.adsi.it

Twitter @dimorestoriche

Facebook Associazione Dimore Storiche italiane

Quì la locandina


Venite in vacanza da noi!
27 aprile 2015

Da adesso potete venire in vacanza da noi!

Benvenuti

L’alloggio numero 3 è stato completamente arredato ed è disponibile per soggiorni dalle due notti in su.

La cucina è stata completamente attrezzata e viene fornita la biancheria necessaria per ospitare fino a 5 persone …più un bambino!

Veniteci a cercare su Airbnb  www.airbnb.it/rooms/5802395 e su Facebook e intanto guardate le nuove foto nella galleria o scaricate il dépliant per proporlo a tutta la famiglia!

Vi aspettiamo, a presto…

Cascine Pallavicini 2015 web


12 RESTAURI (e uno è il nostro!)
19 gennaio 2015

 

12-restauri

Siamo molto contenti di essere stati selezionati e pubblicati nella seconda edizione del volume“12”, un affascinante percorso di conoscenza delle Dimore Storiche private del nostro Paese,  in particolare quelle che sono state oggetto di restauro negli ultimi cinque anni.

Qui trovate le pagine che ci riguardano:

estratto da 12


atti del convegno al MAXXI
19 gennaio 2015

Per chi fosse interessato ad approfondire la conoscenza del lavoro fatto alla cascine e di scoprire altre realtà ecco gli atti del convegno “Edifici Storici. Restauro e Risparmio Energetico: Nuove Tecnologie per Nuove Prospettive”, promosso dall’A.D.S.I. Lazio Giovani con il dipartimento di architettura del MAXXI e in collaborazione con il MIBACT-PABAAC SERVIZIO ARCHITETTURA CONTEMPORANEA, svoltosi a Roma il 22 marzo scorso.

Ci trovate a pagina 34!

ADSI atti convegno ROMA

 


19 gennaio 2015

images

 

 

Vi informiamo che, senza ritoccare gli affitti, tutte le cascine sono state dotate di cucine disegnate su misura!

Pur essendo tutte diverse includono tutte piano cottura ad induzione;cappa aspirante; forno ventilato; frigorifero e freezer; lavastoviglie e lavatrice.

L’estetica e la qualità (tutti gli elettrodomestici sono nella più alta categoria energetica) sono garantiti dai marchi Schiffini ed Elettrolux.

Nelle pagine dedicate ai singoli appartamenti trovate nuove foto delle soluzioni studiate.

Così venire a vivere in cascina è ancora più facile!

 

 

 

 


19 gennaio 2015

maxxi

 SIAMO AL MAXXI!

Lieti di annunciare che le cascine Pallavicini partecipano con una relazione sul recupero appena terminato, tenuta da Laura Zen nel pomeriggio della giornata di lavori.

Il convegno è gratuito ed aperto al pubblico.

Restaurare un immobile storico significa contribuire alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio culturale nazionale.
Restaurare un immobile storico in chiave energetica significa diminuire i consumi e tutelare l’ambiente.

Questo lo spirito con cui è nato il convegno “Edifici Storici. Restauro e Risparmio Energetico: Nuove Tecnologie per Nuove Prospettive”, promosso dall’A.D.S.I. Lazio Giovani con il dipartimento di architettura del MAXXI e in collaborazione con il MIBACT-PABAAC SERVIZIO ARCHITETTURA CONTEMPORANEA.

Un argomento questo particolarmente importante in un momento in cui la riduzione del consumo di energia negli edifici è una priorità nell’ambito degli obiettivi «20-20-20» in materia di efficienza energetica, imposta dalla Comunità Europea per un patrimonio edilizio ancora responsabile del consumo del 40% dell’energia disponibile. La Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 maggio 2010, impone a tutti gli stati membri di fissare i requisiti minimi di prestazione energetica secondo le tipologie edilizie. Tendenzialmente anche per gli edifici oggetto di importanti ristrutturazioni, l’obiettivo è quello di renderli completamente autosufficienti e quindi a zero emissioni entro il 2018.
Per gli edifici storici vincolati, la definizione dei requisiti, dei parametri e la scadenza degli obiettivi d’intervento da rispettare, risultano essere ancora oggi molto incerti se non addirittura contraddittori.

In funzione di questo importante impegno da rispettare, il convegno vuole facilitare l’apertura di un dialogo fra tutti i soggetti coinvolti in questa impresa: il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, le amministrazioni competenti, gli architetti specializzati, l’industria del settore e gli associati A.D.S.I., che per primi hanno sperimentato questi tipi di interventi.

Ho pertanto il piacere di inviarVi in allegato il programma del convegno in oggetto e mi auguro di incontrarVi numerosi Sabato 22 Marzo nell’Auditorium del MAXXI, Via Guido Reni, 4A – Roma.

Cordiali Saluti

Il Responsabile Gruppo Giovani A.D.S.I. Lazio
Anna d’Amelio Carbone

Il file è disponibile per il download a questo link: http://www.adsi.it/allegati/nl/invito_convegno_adsi_lazio_gruppo_giovani___22_marzo_2014.pdf

 

banner_adsi(1)

VI ASPETTIAMO A ROMA!

 

Sul convegno è uscito un primo aricolo sul Sole 24 ore, disponibiloe on line http://www.casa24.ilsole24ore.com/art/mercato-immobiliare/2014-03-20/dimore-storiche-tegole-fotovoltaiche-155511.php?uuid=Abcf6fVJ&fromSearch

Presto inseriremo gli atti del convegno.

 


Gran Tour 2013
Gran Tour 2013
16 maggio 2013

Xavier Kurten a Santena: l’esperienza di un paesaggista francese
Programma

Santena, alle porte di Torino e transito quasi obbligato per le Langhe e Roero, ospita due parchi dell’architetto paesaggista Xavier Kurten: il Parco Cavour ed il Parco di San Salvà. L’itinerario prevede la visita alle sale del castello Cavour ed al primo anello del Parco. Si conclude al Castello Sansalvà per una passeggiata nel Parco.
scheda dell’itinerario Pdf (138 Kb)

 Date

Domenica 9 giugno e domenica 6 ottobre

Luoghi di visita

Castello Cavour e parco Castello San Salvà, Santena (TO)

Ritrovo

Davanti al Teatro Alfieri, piazza Solferino – Torino, ore 13.30. Il percorso dura mezza giornata.

Quota di partecipazione

12 € + 1,50 € ingresso al Castello Cavour (libero con Abbonamento Musei 2013)

PRENOTA LA VISITA

 A cura di

Amici della Fondazione Cavour